IN CAMMINO AL FIANCO DEI RIFUGIATI

Mary finalmente può rilassarsi. Dopo tanto tempo ha trovato qualcuno che ascolta la sua storia con in-teresse e partecipazione spiegandole con pazienza quali passi dovrà compiere per chiedere asilo in Italia. Per la prima volta da quando è dovuta fuggire dal Camerun sente di poter abbassare le difese, respira la strana sensazione di essere al sicuro. Pochi metri più in là Paul mostra a tutti orgoglioso il diploma di terza media. Lui che in Mali a scuola non ci è mai andato adesso ha superato addirittura un esame! Ha studiato tanto per riuscirci, ma forse senza l’aiuto degli insegnanti della scuola di italiano del Centro Astalli non ce l’avrebbe fatta. I loro sorrisi arrivano diretti a noi operatori e volontari che quotidianamente abbiamo il privilegio di incrociare lo sguardo di tanti migranti mentre li accompagniamo nei primi passi, spesso incerti, della loro nuova vita. Ma sappiamo bene che tali sorrisi sono un tesoro da condividere con tante persone generose che, silenziosamente, non fanno mai mancare il loro sostegno concreto, senza il quale sarebbe impossibile accompagnare i rifugiati nel difficile percorso che sono costretti ad affrontare. Per questo ringraziamo di cuore, ancora una volta, tutti gli amici e i sostenitori del Centro Astalli che hanno donato il loro 5xmille a favore di Mary, di Paul e di migliaia di rifugiati che hanno potuto, con il loro aiuto, ricevere servizi di prima assistenza, misure concrete per l’integrazione e l’autonomia, usufruire di programmi specifici di supporto e di riabilitazione per le vittime di tortura.

Emanuela Limiti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s